sabato, Ottobre 1, 2022

F1 | Proseguono le disavventure legali di Ecclestone

Londra, 06 agosto – Il direttore esecutivo della FOM (Formula One Management) Bernie Ecclestone è stato citato in giudizio dal gruppo Constantin Medien.

La Constantin Medien, come si apprende dal Finacial Times, avrebbe infatti accusato Ecclestone di aver sottostimato in maniera volontaria le azioni al momento della vendita e di aver provocato un danno pari a 171 milioni di dollari. Il fatto avvenne nel 2006 quando l’allora Bayern LB cedette alla CVC il restante 48% del pacchetto azionario a 820 mila dollari.

Gran Premio di Formula Uno Brasil-Sao Paulo 25/9/ 2005Una cifra quasi irrisoria se si pensa che la stagione successiva la CVC Capital Partners ricapitolizzò per circa 2.8 miliardi di dollari. Gli avvocati della ex EM.TV si sono dunque appellati al tribunale di Londra, i cui giudici hanno ordinato l’apertura dei documenti contenenti tutti i dettagli dei movimenti del 2006 e del 2007.

Le due parti verranno chiamate in aula il 28 ottobre per la prima udienza di comparizione e trattazione, proprio il giorno dell’83esimo compleanno di Mister E, le cui posizioni nei confronti della giustizia si fanno sempre più complesse visto il caso di corruzione che lo vede protagonista in Germania.

Ultimi articoli

3,652FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe