venerdì, Settembre 30, 2022

F1 | Modificata la curva 10 del circuito Marina Bay di Singapore

Singapore, 20 agosto 2013 – Al prossimo Gran Premio di Singapore di Formula 1, in programma il 22 settembre prossimo, non vedremo più la famigerata e contestata tripla chicane della curva 10.La decisione è stata presa in questi giorni e, secondo il corrispondente di “Speed Week” Mathias Brunner, sarà ad effetto immediato fin dal prossimo Gran Premio.

Teatro di molti incidenti, il più famoso quello di Raikkonen nel 2008 a pochi giri dalla fine, la “Singapore Sling” , così era anche chiamata, è sempre stata al centro di polemiche e aspre critiche da parte di team e piloti. La sua pericolosità, non era dovuta al suo disegno, ma bensì dai suoi cordoli molto alti che, in caso di troppa aggressività da parte del pilota, avrebbero mandato fuori controllo la monoposto causando seri danni.

Nel 2010 Lewis Hamilton, allora in Mclaren, si scagliò contro la Singapore Sling dichiarando. “Non oso pensare cosa può succedere, se ci fosse qualche problema ai freni prima di entrare nella curva 10“. In effetti, l’altezza esagerata dei cordoli, avrebbero potuto fare facilmente da trampolino ad una monoposto di Formula 1 e, in un circuito cittadino, non è che sia proprio il massimo.

Sempre secondo “Speed Week”, la curva 10 diventerà una semplice piega a sinistra, sfruttando la rimanente parte di tracciato come via di fuga, inoltre sono previste opere di asfaltatura nel tratto che va dalla curva 1 alla curva 2 e dalla 5 alla 8, altre parti del tracciato di Marina Bay contestate perchè irregolari, con conseguenti danni a fondi, scocche e telai delle vetture di Formula 1.

Tutti favorevoli pare. Gli unici che sentiranno la mancanza della Singapore Sling saranno i fotografi, che si accalcavano in uscita dalla curva per scattare foto spettacolari di Formula 1 in volo sull’asfalto di Singapore.

Luca Sarpero
Luca Sarpero
28 anni di vita e 29 passati ad amare la Formula 1. Senza se e senza ma. Amante del web per passione, storico di F1 per vocazione.

Ultimi articoli

3,651FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe