F1 | La guarnizione nel cerchio della Mercedes

Roma, 02 agosto 2013 – In questi giorni si continua a parlare della fessura all’interno del cerchione della Mercedes. Cerchiamo ora attraverso un immagine di mostrarvi perché, secondo noi, ma è anche il parere di illustri autori di Autosport e Auto Motor und Sport, la fessura all’interno del cerchio non ci sarebbe.

Questa fessura secondo le teorie avanzate da alcuni, servirebbe per ricreare una sorta di cuscinetto d’aria o ventilazione, tra i cestelli dei freni ed il pneumatico, capace di raffreddare il cerchio e di diminuire pertanto il degrado della gomma.

Dalla foto che vi riportiamo sotto, abbiamo ingrandito il particolare che trae in inganno. E su di esso abbiamo tracciato una linea gialla per mostrare, quello che secondo noi è, il reale andamento della sezione del cerchio.

gomma_

Successivamente abbiamo riportato, in una vista ortogonale, la sezione in oggetto riportando con una linea nera la posizione in cui sarebbe posizionata, quella che secondo noi sarebbe una guarnizione.

Ma a cosa servirebbe questa guarnizione? Dal nostro punto di vista e secondo anche alcuni esperti come Matt Somers, la guarnizione servirebbe a sigillare meglio l’accoppiamento tra mozzo e cerchio, aiutando quindi la ventilazione a lavorare meglio e consentire un maggior smaltimento del calore.

Da una analisi approfondita dei cerchi delle altre scuderie abbiamo notato come sia presente una leggera scalanatura proprio nella punto preciso, e delle stesse dimensioni del segno nero all’interno del cerchio Mercedes. Nella foto sotto i cerchi di: Ferrari (particolare a sinistra),  Sauber (al centro) e Lotus (a destra). Nel caso cerchio della Ferrari, quello più chiaro, sembra evidente come sia presente la scalanatura e come questa non sia rivestita da nessuna guarnizione. Anzi, a guardar bene sembra che un rivestimento sia presente ma nella parte più interna. Viene sempre più da pensare quindi che la Mercedes abbia  applicato qualcosa in quel punto.

comparazione_gomme

Certamente questo sarà un particolare che nel prossimo GP del Belgio verrà ancor di più fotografato ed analizzato.  Solo allora potremmo effettivamente capire se si nasconde qualcosa nel cerchio della Mercedes W04 o se tutto è riconducibile all’applicazione di un semplice anello di tenuta.

Nota importante da tenere a mente: il pit-stop in oggetto è stato eseguito dalla Mercedes nella prima sessione di prove libere del GP d’Ungheria, mentre non abbiamo foto che mostrano il dettaglio interno dei cerchi utilizzati in qualifica ed in gara. Pertanto si potrebbe anche ipotizzare un utilizzo di cerchi sperimentali magari provati in ottica 2014.



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

One thought on “F1 | La guarnizione nel cerchio della Mercedes

Lascia un commento