F1 | Vergne: “Batterei Ricciardo anche se andasse in Red Bull”

Faenza, 22 luglio – Il driver della Toro Rosso Jean-Eric Vergne si è detto convinto di essere ancora in lizza per il posto di seconda guida in Red Bull che verrà liberato da Mark Webber a fine 2013.

vergne_ricciardo“Penso di potermela ancora giocare con Kimi (Raikkonen) e Daniel (Ricciardo)” ha dichiarato domenica mentre assisteva alla prova austriaca della Formula Renault 3.5. “Non significa nulla che il mio compagno sia stato chiamato per provare la RB9 ed io no; in questo modo hanno avuto l’opportunità di valutare anche me”.

L’errore alla Luffield?” ha proseguito parlando degli Young Test Drivers. “E’ normale vista tutta la pressione che gli gravitava attorno. Voglio evitare di pensare alla possibilità di essere promosso come team mate di Vettel proprio per non incorrere in questo tipo di incidenti”.

Il francese si è infine scagliato duramente contro la sfortuna che lo ha penalizzato in diverse occasioni: “Sono davanti a Ricciardo nonostante la sorte si sia accanita con me. In condizioni normali l’ho sempre battuto e penso di poterlo fare anche se andasse in Red Bull, anzi, in quel caso dimostrerei che hanno puntato sul pilota sbagliato”.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: