F1 | Raikkonen: “Prenderò la decisione giusta per me”

Budapest, 26 luglio 2013 – Presente alla conferenza stampa ufficiale della FIA di questo pomeriggio, Kimi Raikkonen ha parlato dei suoi progetti per il 2014 dichiarando che niente e nessuno influenzerà la sua decisione. Riguardo poi a questo fine settimana, il finlandese, vincitore qui nel 2005 con la McLaren, spiega che il caldo torrido di Budapest potrà aiutare molto la E21.

lotus_valsecchiIn vista del Gran Premio di Ungheria, questo pomeriggio Kimi Raikkonen, insieme ad altri piloti come Hamilton, Gutierrez, Sutil e i due piloti della Williams, ha preso parte alla consueta conferenza stampa ufficiale della FIA. Apparso abbastanza rilassato e soprattutto abbronzato, alla domanda sui suoi progetti per il 2014, il finlandese della Lotus ha spiegato che prenderà una decisione senza farsi influenzare da nessuno. “Credo che valuterò il pacchetto complessivo e quello che sarà più giusto per me. Qualunque sarà la decisione sarò io a prenderla, non mi farò influenzare dagli altri. Farò quello che è giusto per me. Al momento non ho idea di cosa accadrà, aspettiamo e vedremo. Spero di prendere la giusta decisione per me”. E di certo non saranno nemmeno gli eventi promozionali della Red Bull ad influenzare la scelta del campione del mondo 2007: “Capita in gran parte dei team più importanti, so benissimo come funziona. Sono cose che fai durante la settimana, il weekend e poi devi mettere tutto insieme. Tutti hanno un modo diverso di riempirti i giorni, ma non credo che ci sarebbe una grande differenza. Non è sicuramente un fattore determinante nella mia decisione”.

Guardando poi al grande caldo previsto per questo week-end (domenica forse si raggiungeranno i 40°, nrd), il finlandese è sicuro che queste condizioni possono aiutare molto la E21 anche con le nuove gomme Pirelli. “Si credo che abbiamo avuto sempre fortuna quando c’è stato il caldo. Difficile dirlo ora che abbiamo queste gomme diverse. L’anno scorso è andata bene, le gomme ora sono un misto tra quelle dello scorso anno e quelle di quest’anno quindi speriamo che tutto vada bene”, ha spiegato Iceman.

Infine ai presenti è stato chiesto di fare un commento sul possibile debutto di Sitotkin in Formula 1 nel 2014. A tal proposito Raikkonen ha detto che la sua giovane età non sarà un problema per il suo esordio nella formula massima.Mah, anch’io correvo a diciotto anni, certamente se lo prenderanno faranno le loro valutazioni. L’età non sarà un grosso problema. Potrebbe essere pronto o no, il tempo lo dirà”.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...