F1 | La FIA “apre” il rookie test ai piloti titolari

2 luglio 2013 – La FIA, attraverso il suo sito internet, ha comunicato ufficialmente la decisione di aprire i prossimi Rookie test di Silverstone anche ai piloti titolari, per dar loro la possibilità di poter sviluppare insieme a Pirelli gli pneumatici di questa stagione. Quanto accaduto a Silverstone ha evidentemente dato una scossa all’ambiente della F1 e la decisione è arrivata dopo sole 24 ore dalla traumatica gara inglese.

fia_2“La nostra priorità è quella di garantire la sicurezza per tutti in Formula Uno e crediamo che gli incidenti di Silverstone rappresentano un problema di sicurezza per i piloti. Abbiamo dunque preso la decisione di modificare gli il Rookie Test per permettere ai team di utilizzare i piloti che ritengono idonei a svolgere il lavoro di sviluppo delle gomme, nel tentativo di risolvere i problemi che abbiamo visto al Gran Premio di Gran Bretagna. Credo che sia giusto svolgere questo lavoro sul circuito in cui si sono verificati i problemi”, Queste le parole di Jean Todt Presidente della FIA, apparse sul comunicato di questa sera.

I test si svolgeranno , come già programmato, dal 17 al 19 luglio sul circuito di Silverstone, con l’opzione di un eventuale giorno aggiuntivo rispetto a quelli già stabiliti. Và precisato però che i piloti titolari non potranno testare nuovi particolari ma potranno provare esclusivamente le coperture della Pirelli. I nuovi pezzi e gli aggiornamenti potranno essere testati invece solo dai piloti giovani.

Al test, come da sentenza del tribunale sportivo, non parteciperà la Mercedes.

 

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.