lunedì, Novembre 28, 2022

F1 | La Ferrari al Nurburgring torna alla vecchia ala posteriore

04 luglio 2013 – Dal punto di vista della performance espressa in pista la Ferrari non ha certamente convinto a Silverstone, la colpa è stata data ai nuovi pezzi inviati in Inghilterra a tempo di record che non avrebbero risposto come ci si aspettava. Ed in via precauzionale la Ferrari sembra essere indirizzata a ripiegare sulle vecchie specifiche, almeno così pare osservando il lavoro dei tecnici nel box del Nurburgring.

Osservando le monoposto all’interno del box Ferrari del GP di Germania, sembra chiaro che sulle due F138 siano installate nuovamente gli alettoni posteriori utilizzati fino al GP del Canada e che siano stati, per il momento, accantonati quelli utilizzati nel poco convincente GP di Gran Bretagna a Silverstone.

Dalla foto che potete osservare [qui] la vettura in fase di assemblaggio provvista della vecchia ala. Sotto il confronto tra la versione precedente (vecchia) e quella vista a Silverstone (nuova ma non più utilizzata).

comp_ala_post_fer_uk

Oltre ai particolari evidenziati nella foto sopra, sulla vecchia versione sono anche assenti le fessure presenti sulle paratie laterali dell’alettone stesso. Vedi foto sotto.

ferrari_fessure_new

Bocciata quindi, per il momento, l’ala posteriore di Silverstone e si torna, in modo conservativo alla vecchia ala più collaudata e sicuramente ben conosciuta nei sui livelli di carico dal team e dai piloti.


Antonio Granato
Antonio Granato
F1Tech JO -- Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk -- ex AZ Technical Engineer -- Contributor: http://ilfattoquotidiano.it and ChronoGP -- FIA accredited Twitter: @antoniogranato www.antoniogranato.com
3,669FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe