sabato, Ottobre 1, 2022

F1 | Hankook non sarà in F1 nel 2014

Napoli, 04 giugno 2013 – Il costruttore di pneumatici sud-coreano Hankook ha ufficialmente dichiarato che non sarà in F1 l’anno prossimo.

Nei mesi scorsi si vociferava della volontà dei sud-coreani di entrare come fornitore unico di pneumatici nella massima categoria automobilistica mondiale qualora la Pirelli si fosse fatta da parte [clicca qui] per un qualsivoglia motivo. Era, infatti, volontà di Hankook di non intraprendere una ‘guerra delle gomme’ cosi come fu una decina d’anni fa tra Bridgestone e Michelin.

L’attuale fornitore monopolista, la Pirelli, è attualmente senza contratto per il 2014 e ha avvertito, più volte, che potrebbe essere costretta ad abbandonare la competizione se un accordo non venisse firmato al più presto. Hankook sarebbe potuta essere un possibile sostituto della casa italiana, specialmente dopo i successi ottenuti nel DTM, ma proprio il responsabile DTM della casa sud-coreana, Michael Eckert, ha ribadito che allo stato attuale non sarebbe proprio possibile arrivare preparati alla prossima stagione di F1:

“E’ semplicemente impossibile essere in F1 nel 2014. La mancanza di tempo di sviluppo degli pneumatici è solo una delle cause, non l’unica!”.

“Anche se Hankook volesse impiegare tre, quattro, cinque anni per arrivare in Formula Uno come fornitore, la mancanza di test renderebbe questa cosa impossibile. Con le vetture e piloti attuali, è impossibile testare quindi sarebbe necessario trovare un numero adeguato di monoposto e piloti che permetterebbero di ottenere un feedback affidabile. Questo, per ora, non potrà avvenire.” ha ribadito l’ingerner Eckert alla rivista inglese Autosport.

Eckert inoltre ritiene che ci vogliano almeno tre anni per sviluppare un prodotto affidabile ed efficiente per il mondo della F1:

“Anche se avessimo iniziato quest’anno con il nostro primo test sulle gomme, ci sarebbero voluti almeno tre anni per raggiungere il giusto mix di sicurezza e prestazioni di un prodotto per la F1.” ha ribadito l’ingegnere.

“Inoltre le regole stanno per cambiare: configurazione del motore, del telaio e dell’aerodinamica; nessuno conosce neanche le dimensioni degli pneumatici per il 2014. Non è neanche sicuro che si continuerà con pneumatici da 13 pollici, potrebbero essere a 15 o addirittura 17.” ha infine concluso Eckert.

Francesco Svelto
Francesco Svelto
Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Ultimi articoli

3,652FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe