F1 | Gp Gran Bretagna: Aggiornamenti per la Mclaren
 

 


F1 | Gp Gran Bretagna: Aggiornamenti per la Mclaren

Woking, 25 giugno 2013 – Alla Mclaren si lavora duro per il Gran Premio di Gran Bretagna loro gp di casa. Dopo un Gran Premio del Canada da dimenticare la Mclaren si è messa al lavoro svolgendo un test aereodinamico a Idiada in Spagna, dove hanno potuto scegliere le componenti da portare per il Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone.

neale_4Parla Jonathan Neale Managing Director della Mclaren: “L’unico problema della MP4/28 è la mancanza di carico aereodinamico ed è quello che stiamo cercando di trovare per tornare competitivi. Abbiamo una serie di aggiornamenti da testare il venerdì poi vedremo quale sarà il migliore da usare in qualifica e gara ma non sappiamo quale porteremo lo decideremo solo oggi in serata”.

Jonathan Neale parla anche degli obbiettivi della Mclaren per il Gran Premio di Gran Bretagna: “Il nostro obbiettivo è entrare con entrambi i piloti in Q3 e sarebbe bello se riuscissimo a salire sul podio, ma siamo realisti sarà molto dura e il nostro potenziale al momento non ce lo consente in quanto il divario con i primi della griglia è ancora molto grande”.

Jonathan Neale smentisce alcune alcune voci sull’approccio della Mclaren per il resto della stagione: “Non credo che abbandoneremo il progetto Mp4/28 per concentrarci sulla vettura 2014 ma faremmo un approccio più “fluido” come del resto la maggior parte dei team, bisogna tener conto dei dati importanti che otterremo anche con questa vettura poi dopo la pausa estiva penseremo anche al prossimo anno” e anche sui rapporti con Mercedes dopo l’accordo con la Honda per il 2015 “Stiamo lavorando a stretto contatto con la Mercedes per il 2014 nella loro sede di Brixworth e hanno bisogno di tempo per massimizzare le prestazioni per il 2014”.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Luca Sarpero

28 anni di vita e 29 passati ad amare la Formula 1. Senza se e senza ma. Amante del web per passione, storico di F1 per vocazione.

Lascia un commento