F1 | GP Canada: Le prime novità tecniche

Montreal, 6 giugno 2013 -F1 – Già molte le novità viste nei box del GP del Canada. Il circuito semi-permanente di Montreal è un circuito veloce e qui i team cercano di portare già le prime soluzioni studiate per elevate velocità di punta.

La Williams porta di nuovo in pista il profilo principale dell’ala posteriore a “cucchiaio rovesciato”. Evidentemente una soluzione ritenuta valida solo nelle piste in cui sono presenti rettilinei da alta velocità [vedi foto].montreal-f1-2008_1814958_550x413

Debuttano invece sulle paratie laterali degli alettoni posteriori di Force India e Toro Rosso le feritoie viste quest’anno sulla Williams ed a Monaco sulla Red Bull. Vedi [Foto Toro Rosso] [Foto Force India]Nella foto comparativa la vecchia e la nuova soluzione della Red Bull a Monaco [Vedi foto].

La Lotus invece abbandona il musetto con il gozzo da pellicano per una soluzione molto più slanciata. Nella foto 1 la vecchia soluzione e nella foto 2 la nuova [foto1] [foto2]



Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato