F1 | Secondo Ecclestone la firma al Patto della Concordia è vicina

Parigi, 3 maggio 2013 – Bernie Ecclestone ha quest’oggi rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa spiegando, quelli che secondo lui, sono i motivi che ritardano la firma del nuovo Patto della Concordia.

“Stiamo facendo quello che dobbiamo fare con il Patto della Concordia” ha detto Bernie Ecclestone. “Sul lato dei soldi siamo tutti d’accordo. Il lato finanziario, tanto per cambiare, non è un problema. L’attesa è per gli avvocati. Scrivono qualcosa e l’altro dice ‘io non credo che vada scritto cosi, dovrebbe essere scritto in questo modo’. Poi l’altro dice ‘io non lo so’”.

Poi riguardo la FIA ha detto:

“La FIA è stata molto cooperativa. Nessun problema con tutti”.

Alla fine dell’anno si dovrà eleggere nuovamente il Presidente della Federazione ecco le parole di Bernie:

“Todt si ricandiderà”  ha spiegato Ecclestone. “Non ha causato alcun problema. Ha viaggiato molto. Ha fatto ciò che doveva fare come presidente, ha curato tutte le autorità sportive nazionali. Non ha messo il naso nella Formula 1 è ciò è buono”.



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

Lascia un commento