F1 | GP Monaco: Gli aggiornamenti della Ferrari sulla F138

Monaco, 22 maggio 2013 – Ecco i primi dettagli tecnici riguardanti la Ferrari F138 portata dal team di Maranello a Monaco.

Nel tentativo di ottenere più carico nella zona posteriore della monoposto, anche la Ferrari si presenta a Monaco installando sulla sua F138 un Monkey-Seat completamente nuovo. La superficie presenta quello che potremmo definire un “secondo profilo”, sicuramente il frutto di uno studio approfondito anche su piccoli elementi come questo.

monkey_ferrari_monaco

Osservando poi le machine alle verifiche tecniche sembrerebbe anche che il deflettori laterali a “ponte”, visti in Spagna quindici giorni fa,  per questo GP siano stati abbandonati. Su entrambe le vetture di Fernando Alonso e Felipe Massa sono stati infatti installati i vecchi side-pod verticali.

side_pod_lateral_monaco

Infine, è stato notato davanti al box Ferrari un nuovo musetto anteriore con i piloni di sostegno del flap riviste nella loro forma. Nella parte alta della foto la nuova soluzione con i piloni raccordati con al flap, allo scopo di migliorare il flusso d’aria diretto al T-Tray, punto chiave per il funzionamento di tutto il sistema vettura. Al riguardo del T-Tray potete leggere [questo articolo] di qualche giorno fa.

confronto_piloni



Antonio Granato

F1Tech JO -- Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk -- ex AZ Technical Engineer -- Contributor: http://ilfattoquotidiano.it and @Autosprint -- FIA accredited Twitter: @antoniogranato www.antoniogranato.com