F1 | Toyota pronta al rientro con Lexus?

Napoli, 18 aprile 2013 – L’indiscrezione, da cui il titolo, sembra arrivare direttamente da fonti Lexus.

La rivoluzione tecnico-motoristica prevista per il prossimo anno sembra attirare molte case costruttrici passate e non ad effettuare il grande passo (o il grande ritorno) nella massima categoria dell’automobilismo sportivo.

La Toyota, in particolare, ha abbandonato la Formula 1 alla fine della stagione 2009 a causa della crisi economica mondiale che ha coinvolto, tra l’altro, anche la conterranea cugina Honda (anch’essa pronta al ritorno in F1 nei prossimi anni, ndr [vedi link]). A differenza degli altri marchi costruttori, la Toyota/Lexus ha dalla sua la grande esperienza nel settore dei motori ibridi e delle tecnologie “verdi”. Conoscenze, queste, che vanno a sposarsi perfettamente con il cambio dei regolamenti previsti per il prossimo che vedranno un ruolo ancora più di primaria importanza per il KERS e tutto quanto è attorno a questo dispositivo.

Questo gradito ritorno è stato a gran voce proclamato dal sito web e dal profilo Twitter dei fan del marchio giapponese della Lexus (di proprietà della Toyota) di cui il progetto del nuovo motore turbo ne erediterebbe il nome.

Non è chiaro ancora se inizialmente il rientro preveda soltanto Lexus come fornitore di motori per altre squadre o come intera nuova scuderia. In tal caso i problemi legati alla partecipazione al mondiale sarebbero più pesanti in quanto il progetto per la vettura sarebbe già dovuto partire e l’iscrizione, alla FIA, dovrebbe essere stata già pervenuta. Di questo, però, non si ha ancora nessuna notizia.

  
  


Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".