martedì, Ottobre 4, 2022

F1 | La Ferrari studia le gomme Pirelli con gli Infrarossi

Roma, 21 Marzo 2013 – In questo caso il condizionale è d’obbligo ma quanto scoperto potrebbe veramente aprire a nuovi scenari in F1. Sembrerebbe infatti che la Ferrari abbia dotato la sua F138 di sensori IR (Infra Red – infrarossi) per studiare ed monitorare in tempo reale le gomme anteriori.

Da alcune fotografie dell’ultimo GP d’Australia infatti è emerso che i side-pod laterali incorporassero una piccola telecamera  puntata in direzione delle due gomme anteriori. La particolarità, analizzando anche le foto degli ultimi test di Barcellona, sembra presente già da quei giorni.

La Ferrari sarebbe quindi la prima squadra ad aver montato uno speciale sistema di studio del comportamento delle gomme in tempo reale. Grazie infatti a queste speciali telecamere a raggi infrarossi è possibile rilevare i cambiamenti termici delle gomme istante per istante e zona per zona. E’ possibile valutare quindi come le varie sollecitazioni, a cui il compound è sottoposto, modifichino ed agiscano sulle coperture variando la temperatura ed il conseguente degrado.

Nelle foto successive abbiamo ingrandito i dettagli dei side-pod che mostrerebbero quelle che a nostro parere sembrano a tutti gli effetti telecamere IR.

IR5IR IR4

 

Nell’ultima foto invece abbiano evidenziato quelli che secondo noi sono i cablaggi che collegano la telecamera IR ai sistemi che gestiscono e trasmettono le immagini ai box. Si vedono infatti dei cavi neri con dei piccoli segni bianco e giallo fuoriuscire dal pilone di sostegno del side pod verticale.

 

IR3

 

Twitter: @antoniogranato

 

Antonio Granato
Antonio Granato
F1Tech JO -- Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk -- ex AZ Technical Engineer -- Contributor: http://ilfattoquotidiano.it and ChronoGP -- FIA accredited Twitter: @antoniogranato www.antoniogranato.com

Ultimi articoli

3,655FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe