martedì, Settembre 27, 2022

F1 | GP della Malesia 2013 – Le qualifiche

Kuala Lumpur, 23 marzo 2013 – Il riassunto delle qualifiche del GP della Malesia 2013, al Sepang International Circuit, alla periferia di Kuala Lumpur.

Due turni asciutti e uno, l’ultimo, bagnato che ha mischiato le carte in tavola di quelli che sono stati gli equilibri delineati fino a quel momento sul tracciato. Ma andiamo con ordine.

La Q1 è abbastanza convenzionale, con tutti i top team che cercano di effettuare un solo run su gomme PZero Orange Hard. Vengono eliminate le due Caterham, le due Marussia, Bottas con la Williams-Renault e Vergne con la STR-Ferrari. Da segnalare, però, che i progressi attesi dalla Marussia stanno cominciando a diventare visibili: Jules Bianchi, ancora il migliore dei quattro piloti delle due scuderie di coda, riesce a limitare il distacco dal tempo di riferimento portandolo a 1.6 secondi e a soli 3 decimi dalla 16esima posizione, che gli avrebbe dato accesso alla Q2.

La Q2 comincia con tutti i piloti che montano gomme PZero White Medium. Ancora la Ferrari, specie con Alonso, sembra scivolare molto all’ultima curva. Segno, forse, di un assetto molto rigido proiettato ad una certa gestione dello pneumatico per la gara di domani. A 5′ dal termine, come da programma, arriva uno scroscio violento di pioggia che va a mescolare le carte in tavola. Nessuno migliora ulteriormente i propri tempi nel secondo turno di qualifiche e lo scroscio di pioggia termina, magicamente, dopo pochi minuti.

La Q3 vede tutte le macchine pronte per uscire subito appena scatta il semaforo verde. Tutti montano le Cinturato Green Intermediate dal momento che la pista è stata inondata dallo scroscio precedente ma in cielo già fa breccia qualche nuovo raggio di sole. Sebastian Vettel va in pole con un giro veramente bello e senza sbavature. Anche Massa si comporta molto bene e per la quarta volta consecutiva (se si considerano anche il GP degli Stati Uniti ed il GP del Brasile, ultime due gare dello scorso anno) riesce a stare davanti al proprio compagno di squadra in qualifica. Fernando Alonso terzo, un po’ scuro in volto e dubbioso per il passo gara di domani che lui stesso, in conferenza stampa definisce “[…] inconsiste a tratti. A volte performante, a volte no!“.

Di seguito i tempi delle qualifiche:

Pos Driver Team Q1 Q2 Q3
1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:37.899 1:37.245 1:49.674
2 Felipe Massa Ferrari 1:37.712 1:36.874 1:50.587
3 Fernando Alonso Ferrari 1:37.314 1:36.877 1:50.727
4 Lewis Hamilton Mercedes 1:37.513 1:36.517 1:51.699
5 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:37.619 1:36.449 1:52.244
6 Nico Rosberg Mercedes 1:37.239 1:36.190 1:52.519
7 Kimi Räikkönen Lotus-Renault 1:36.959 1:36.640 1:52.970
8 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:37.487 1:37.117 1:53.175
9 Adrian Sutil Force India-Mercedes 1:36.809 1:36.834 1:53.439
10 Sergio Perez McLaren-Mercedes 1:37.702 1:37.342 1:54.136
11 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:37.363 1:37.636  
12 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1:37.931 1:38.125  
13 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:37.722 1:38.822  
14 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:37.707 1:39.221  
15 Paul di Resta Force India-Mercedes 1:37.493 1:44.509  
16 Pastor Maldonado Williams-Renault 1:37.867 No time  
17 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:38.157    
18 Valtteri Bottas Williams-Renault 1:38.207    
19 Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1:38.434    
20 Charles Pic Caterham-Renault 1:39.314    
21 Max Chilton Marussia-Cosworth 1:39.672    
22 Giedo van der Garde Caterham-Renault 1:39.932    

Il via della gara è previsto alle ore 9:00 italiane.

Twitter: @f_svelto

Francesco Svelto
Francesco Svelto
Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Ultimi articoli

3,653FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe