F1 | Una Mercedes W04 di transizione
 

 


F1 | Una Mercedes W04 di transizione

Jerez, 4 febbraio 2013 – Presentata a Jerez la nuova Mercedes W04, dopo aver durante la mattinata essersi mostrata durante delle riprese pubblicitarie, è stata finalmente scoperta ufficialmente da Hamilton e Rosberg sul rettilineo del circuito andaluso in una cerimonia sicuramente meno pomposa rispetto alla concorrenza.

C’è anche sulla Mercedes W04 il vanity-panel, primo dettaglio che ormai salta subito all’occhio del pubblico. Confermato all’anteriore il sistema push-rod, come ovviamente al posteriore quello pull-rod. Colpisce invece l’assenza delle carenature del semiasse  con parte della sospensione posteriore, soluzione Red Bull, ripresa da tutte le monoposto presentate fino ad oggi.

Gli scarichi motore, sono in linea con quelli sviluppati dalla scuderia tedesca fino alla fine della stagione 2012, senza grosse rivoluzioni e modifiche. Anche le pance non sono state troppo ritoccate e non si è cercato evidentemente di ridurre l’ingombro, come invece è stato fatto da tutti i team della concorrenza.

Di fatto la Mercedes W04 sembra rappresentare in pieno la volontà della scuderia tedesca di intraprendere il 2013 come un anno di transizione, in attesa della rivoluzione tecnica del 2014 su cui la casa di Stoccarda sta investendo molto.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

Lascia un commento