lunedì, Settembre 26, 2022

F1 | Alonso parte con la guerra psicologica 2013

Madonna di Campiglio, 17 gennaio 2013 – La festa della Ferrari e Ducati, “wroom 2013”, tra le piste innevate di Madonna di Campiglio prosegue, ed oggi in conferenza stampa era il giorno di Fernando Alonso.
Il pilota spagnolo, in un certo senso ha dato il via alla battaglia psicologica che aveva condotto fino all’ultimo GP della stagione scorsa, esaltando ancora una volta le doti di Lewis Hamilton e “ridimensionando” Sebastian Vettel.
Per me il pilota migliore in F1 è Lewis Hamilton” ed anche se poi ha aggiunto “non è politica, ma la mia opinione” è chiaro a tutti i presenti in sala stampa che il  complimento al pilota inglese è più una stoccata al tedesco della Red Bull.
Ed in maniera più decisa affonda  poco dopo “É stato molto forte in questi 3 anni, in alcuni casi brillante, ma la macchina lo ha aiutato molto”
Se duro e deciso è sembrato nei confronti dei rivali, all’apposto Alonso si è posto nei confronti del compagno di squadra. Sa benissimo infatti che se vuole puntare al titolo quest’anno gli servirà l’aiuto di Felipe Massa, cosa che lo scorso anno è chiaramente mancato.
“Massa è uno dei migliori piloti al mondo” e forse pronunciando questa frase avrà ripensato a quanto il brasiliano fu utile a Raikkonen nel 2007 e quanto uno come Webber, almeno negli ultimi due anni, sia stato al servizio di Vettel.
Antonio Granato
Antonio Granato
F1Tech JO -- Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk -- ex AZ Technical Engineer -- Contributor: http://ilfattoquotidiano.it and ChronoGP -- FIA accredited Twitter: @antoniogranato www.antoniogranato.com

Ultimi articoli

3,652FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe