F1 | Williams, si punta sull’usato sicuro se parte Bottas

In casa Williams con la partenza ormai quasi certa di Bottas con destinazione Mercedes, c’è la consapevolezza di dover puntare su un pilota d’esperienza in vista del 2017 al fianco di Stroll. Con moltà probabilità la scelta sarà uno tra Felipe Massa e Jenson Button, anche se altri nomi non sono da escludere.

Nel team Williams con il possibile trasferimento di Valtteri Bottas alla Mercedes come sostituto di Rosberg, c’è l’urgenza nel trovare un pilota veloce e con esperienza per il 2017 già quasi alle porte. Con il nuovo regolamento tecnico la scuderia di Sr Frank Williams deve affiancare a Stroll un driver capace non solo di dare indicazioni agli ingegneri per sviluppare la monoposto, ma anche nell’aiutare il più possibile il rookie canadese nel familiarizzarsi con le nuove monoposto di F1.

I due possibili candidati a prendere il posto di Bottas sono due piloti che hanno da poco finito la loro carriera in F1, ovvero Felipe Massa e Jenson Button. Tutto ciò ha dell’incredibile, con Massa e Button che sino a qualche settimana fa avevano già progettato il loro futuro lontano dal circus.

Nel caso di Felipe Massa ci sono state le interessanti dichiarazioni rilasciate da Claire Williams, con quest’ultima che ha chiaramente aperto le porte per un ritorno del brasiliano per il 2017. Ed in effetti la scelta può rilevarsi più che giustificata, perchè Massa in questo 2016 è stato capace di tener testa a quello che sarà il sostituto di Rosberg alla Mercedes (ovvero Bottas). In secondo luogo il brasiliano oltre ad avere enorme esperienza in F1 conosce molto bene il team inglese ed avere un pilota carioca nel circus è importante in termini di marketing. Il circus ha bisogno di personaggi del calibro di Massa.

L’altra opzione per la scuderia britannica risponde al nome di Jenson Button, un altro pilota che ha appeso il casco al chiodo. Ma il campione del mondo 2009 probabilmente ha ancora qualcosa da dire al mondo della F1, non solo come ambasciatore e terzo pilota McLaren, ma come pilota titolare in un team Williams che forse sarà più competitivo rispetto alla McLaren anche nel 2017.

Anzi per Button si erano aperte le porte della Mercedes prima che la casa di Stoccarda e Toto Wolff decidessero di puntare su Bottas per il dopo-Rosberg. Ma le indiscrezioni di questi ultimi giorni danno in vantaggio Massa su Button per sostituire Bottas, anche se in questa bizzarra F1 non sarebbero da escludere altri nomi in lizza.

Tra i piloti con una buona esperienza senza un volante per la prossima stagione c’è anche Esteban Gutierrez, o un altro brasiliano, ovvero Felipe Nasr anch’egli attualmente senza un volante per il 2017. E se invece alla fine in Williams tornasse Pastor Maldonado? Questa magari è l’ipotesi più pazza, eppure in passato si è già assistito a clamorosi ritorni in pista dopo qualche stagione fuori dai giochi, e con il pilota venezuelano lo spettacolo sarebbe assicurato. Poi bisogna ricordarsi che l’ultima vittoria della Williams risale proprio con Maldonado nel 2012 al Montmelò.

Alberto Murador

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".