F1 | GP Abu Dhabi: Pirelli, le scelte dei piloti

Il circo della Formula 1 arriva ad Abu Dhabi per l’epilogo della stagione 2016. Pirelli ha comunicato, la scorsa settimana, i 13 set scelti da ogni pilota in vista della tappa che si disputa domenica 27 novembre sul magnifico circuito di Yas Marina. 

Ci siamo, la F1 arriva all’epilogo della stagione 2016 con un GP esclusivo, dalla caratteristica molto particolare secondo la quale si parte al tramonto – quindi con luci naturali – ma si arriva al traguardo illuminati dai riflettori artificiali. Da qui si può capire che non è mai facile cercare il giusto setup per le strade di Yas Marina ma per quanto riguarda gli pneumatici da portare, Pirelli non ha mai avuto dubbi: scenderanno in campo le tre mescole più morbide della gamma, le soft (banda gialla), le super-soft (banda rossa) e le ultra-soft (banda viola).

I due contendenti al titolo mondiale, Rosberg ed Hamilton, hanno optato per una strategia identica: sette US, due SS e quattro set di S. Leggermente diverse tra di loro le strategie dei piloti Ferrari: cinque set di gomme morbide, uno di supermorbide e sette di ultramorbide per Sebastian Vettel mentre il suo compagno di squadra Kimi Raikkonen ha portato lo stesso numero di US (sette), scegliendo poi quattro treni di Se due di US.
La strategia, in fatto di gomme, più aggressiva di tutte, è appannaggio di Nico Hulkenberg, al suo ultimo appuntamento con la Force India prima di accasarsi in Renault:  il tedesco è il pilota che ha portato più US di tutti, ben otto treni, oltre che a due di SS e tre di S.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com